AGGIORNAMENTO STATO DEI RICORSI PILOTA

484

Iniziative giurisdizionali finalizzate ad ottenere un indennizzo per i mancati rinnovi contrattuali
IL PRIMO PRONUNCIAMENTO E LE NUOVE DATE DELLE UDIENZE DEI RICORSI PRESENTATI
Si riporta qui di seguito il testo integrale del Comunicato CGS del 3 luglio con cui vengono evidenziati gli aggiornamenti sui ricorsi portati avanti per ottenere un indennizzo per i mancati rinnovi contrattuali.

Questo comunicato è trasmesso in questo ore tramite posta elettronica anche a tutti i ricorrenti interessati.

Rispetto a quanto già comunicato nel mese di marzo scorso, riportiamo il quadro aggiornato dell’iter relativo ai 5 ricorsi pilota presentati dalla CGS per proseguire nell’azione finalizzata a far ottenere ai lavoratori (che  hanno aderito all’iniziativa del “ricorso alla CEDU”) un indennizzo per i mancati rinnovi contrattuali per il periodo 2010 – 2015 (fino al 30 luglio 2015).

Ad oggi solamente il Tribunale di Napoli (R.G. 14351/2017 – giudice dott. Pellecchia) si è pronunciato con un provvedimento negativo nel quale viene dichiarato il difetto di giurisdizione del giudice ordinario.

Riteniamo tale motivazione alquanto discutibile e i nostri legali stanno valutando le ulteriori azioni da promuovere con riferimento a tale pronuncia.

Per quanto riguarda gli altri ricorsi, di seguito elenchiamo le nuove date fissate dai giudici:

Tribunale di- Firenze – R.G. 1785/2017 – giudice: dott. Taiti

Nell’udienza dell’11 aprile scorso il giudice ha rinviato per la discussione ad una nuova udienza fissata per il 28 novembre 2018.

 Tribunale di Foggia – R.G. 4347/2017 – giudice: dott. Simonelli

Nell’udienza del 12 aprile scorso il giudice ha rinviato per la discussione ad una nuova udienza fissata per il 25 ottobre 2018.

 Tribunale di Roma – R.G. 21662/2017 – giudice: dott. Conte

Nell’udienza del 19 aprile scorso il giudice ha rinviato per la discussione ad una nuova udienza fissata per il 5 luglio 2018.

Tribunale di – Ravenna – R.G. 618/2017 – giudice: dott. Bernardi

Nell’udienza del 14 dicembre 2017 il giudice ha rinviato per la discussione ad una nuova udienza fissata per il 12 febbraio 2019.

La Segreteria Generale CGS

Scarica il notiziario