BANDO INPS CORSO LINGUA ALL’ESTERO

320

Riservato ai figli dei dipendenti e dei pensionati della pubblica amministrazione
Iscrizioni sul sito INPS dal 31 gennaio al 28 febbraio 2019.

Il Dipartimento per la Formazione Universitaria della Federazione Lavoratori Pubblici comunica che è attivo un bando di concorso “Corso di lingue all’Estero” finalizzato a sostenere gli esami per la certificazione del livello di conoscenza della lingua secondo il Quadro Comune Europeo di Riferimento (QEFR) 2019.

Il bando è riservato agli studenti figli di dipendenti e dei pensionati della Pubblica Amministrazione che abbiano almeno 16 anni, che frequentino nell’anno scolastico 2018/2019 la classe seconda, terza, quarta o quinta di una scuola secondaria di secondo grado (scuola superiore) e che alla data del 30 giugno 2019 siano titolari di certificazione della conoscenza della lingua straniera oggetto del corso almeno di livello B1 rilasciata dai competenti enti certificatori riconosciuti dal MIUR.

Il corso deve avere durata minima di 3 settimane e massima di 5 settimane, prevedere la frequenza obbligatoria per l’equivalente di almeno 20 ore (60 minuti) settimanali complessive e deve svolgersi nel periodo compreso tra giugno e il 6 Settembre 2019.

Per la presentazione della domanda di partecipazione al concorso, è necessario da parte del soggetto richiedente il possesso di un PIN dispositivo, utilizzabile per l’accesso a tutti i servizi in linea messi a disposizione dall’Istituto. Il modulo di richiesta di iscrizione in banca dati può essere prelevato direttamente dal nuovo portale www.inps.it,  inserendo nel motore di ricerca in alto a destra le parole: modulo AS150.

Il modulo, debitamente compilato, deve essere, poi, presentato dal richiedente alla sede provinciale INPS secondo le modalità previste dal bando.

L’importo massimo di ciascun contributo è pari a complessivi € 3.900 articolato nella seguente modalità:

  • fino ad un massimo di € 300 a settimana per il costo del corso di lingua compreso l’esame per ottenere la certificazione;
  • fino ad un massimo di € 400 a settimana per accomodation (vitto e alloggio);
  • fino ad un massimo di € 400 per il viaggio una tantum.

La domanda deve essere trasmessa dal richiedente la prestazione, a decorrere dalle ore 12,00 del 31 gennaio 2019 e non oltre le ore 12,00 del 28 febbraio 2019.

Per qualsiasi altra informazione consultare il bando allegato al presente comunicato, o inviare una email all’indirizzo laurea@flp.it.

IL DIPARTIMENTO PER LA FORMAZIONE UNIVERSITARIA

Scarica il notiziario
Scarica l’allegato