LAVORI USURANTI 1,5 nuovo coefficiente di rivalutazione

13 Apr 2018 - Notiziari FLP, Slider

Si informa che l ‘INPS, con circolare n. 59 emessa in data 29 marzo 2018, fornisce le opportune istruzioni in merito alla rivalutazione dei turni effettivamente svolti nel periodo notturno dai lavoratori impiegati in cicli produttivi organizzati su turni di dodici ore (vedi esempio nei Beni Culturali e nella Difesa), rivalutazione decisa con l’articolo 1 comma 170 della legge n. 205/2017.

Detto comma prevede che, tenuto conto della gravosità del lavoro organizzato su turni di dodici ore, sulla base di accordi collettivi già sottoscritti alla data del 31.12.2016, i giorni lavorativi effettivamente svolti sono moltiplicati per il coefficiente 1,5 per i lavoratori in questione.

Il coefficiente 1,5 crea sicuramente una platea di lavoratori che prima non rientravano nei benefici dei lavori usuranti (tre anni  prima in pensione) e adesso invece vi rientrano.

I destinatari della norma in esame che perfezionano il requisito entro il 31.12.2019, devono presentare, in via telematica, con modulo AP45, domanda di riconoscimento dello svolgimento di attività particolarmente gravosa entro il 1° maggio 2018, allegando la documentazione minima necessaria, nonché l’accordo collettivo sottoscritto entro il 31.12.2016 dal quale risulti il lavoro articolato su turni di dodici ore, svolti per almeno 6 ore nel periodo notturno.

Si allega circolare n.59/2018.

IL DIPARTIMENTO POLITICHE PREVIDENZIALI E ASSISTENZIALI FLP

Scarica il notiziario

Scarica allegato 1

Scarica allegato 2