Prescrizione contributi pensionistici: proroga al 01 gennaio 2020

331

Con Circolare n. 117 dell’11 dicembre 2018, che si riporta in allegato, l’INPS ha prorogato di un anno la prescrizione dei contributi pensionistici dovuti alle Gestioni pubbliche.

La FLP e la CSE (oltre ad aver organizzato una struttura di sostegno ai colleghi che avevano necessità di verificare e correggere la propria situazione previdenziale) avevano sollevato il problema sia con i vertici dell’INPS che con i componenti del Governo incontrati nel corso di questi ultimi mesi.

Finalmente, anche grazie alla spinta di numerose Amministrazioni statali ed Enti pubblici e alle richieste avanzate dai Patronati e dalle altre Organizzazioni sindacali, è stata recepita l’esigenza del differimento dei termini prescrittivi per far completare ai datori di lavoro le operazioni di verifica e l’aggiornamento dei conti assicurativi dei lavoratori. A tutela dei diritti di questi ultimi, e per non incorrere nei maggiori oneri connessi alla prescrizione contributiva, l’INPS ha chiesto al Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali il differimento della scadenza della prescrizione contributiva, già prevista con circolare 169/2017.

Pertanto il termine di decorrenza di detta prescrizione viene differito dal 01 gennaio 2019 al 01 gennaio 2020.

        

                       IL DIPARTIMENTO POLITICHE PREVIDENZIALI E ASSISTENZIALI

Scarica l’allegato
Scarica il Notiziario